Odore umano: il cane da tracking ed il cane da trailing, tra potenzialità e bias.

32,00 

Categoria:

Descrizione

IL WEBINAR
Il cane da pista ed il cane da traccia sono risorse che se addestrate nel modo corretto può contribuire positivamente alla ricerca di persone disperse. Ma, complice la fama attribuita a questi cani dai media, spesso di tende a sovrastimare la loro potenzialità di impiego o a confonderne la reale utilità.
Durante questo webinar analizzeremo
– il cane da hard surface tracking vs il cane da trailing
– potenzialità e limiti di impiego dei cani da trailing in scenari operativi
– bias addestrativi che possono rendere l’unità cinofila inefficace
– modalità di valutazione e test dell’affidabilità del binomio
– aged trails: fatto o fiction?
– cosa dice la scienza? le più recenti ricerca scientifiche
A CHI E’ RIVOLTO
– Educatori ed istruttori cinofili
– Istruttori di cani da soccorso
– Conduttori di cani da soccorso ed aspiranti tali
– Studenti e persone interessate
IL RELATORE
Dott.ssa Roberta Bottaro, laureata magistrale in scienze della formazione e in psicologia, laureanda in etologia e criminologa ha collaborato per due anni con il Laboratorio di Cognizione Animale dell’Università di Trieste seguendo progetti di ricerca riguardanti l’olfatto del cane. Addestratore ENCI sez.1 e 3 ha collaborato con ENCI per lo sviluppo di progetti innovativi sull’olfatto del cane. Ha insegnato ed insegna mantrailing, tracking e detection in tutta Europa e Stati Uniti.